Il futuro della musica va di pari passo con il presente della nostra Terra.

Il terzo giorno dell’International Music Summit ha visto salire sul palco alcune delle più grandi star della conferenza, dal pioniere della musica elettronica e ambient Brian Eno e la sua nuova avventura Earth/Percent alle leggende della new wave Duran Duran e una sessione esclusiva con l’ex manager della Swedish House Mafia, Amy Thompson sui mali del settore; mentre la notte ha concluso questa edizione dell’IMS Ibiza con un festival unico nel patrimonio mondiale dell’UNESCO di Dalt Vila.

COLAZIONE CON AMY THOMSON:
COME RISOLVERE L’INDUSTRIA MUSICALE IN 60 MINUTI

Ad aprire l’ultimo giorno c’è nientemeno che Amy Thomson, l’ex manager di DJ Snake e Swedish House Mafia ora completamente concentrata nel suo nuovo ruolo di Chief Catalog Officer per Hipgnosis porta la sua chiamata alle armi per riparare il buco nero dei dati nella delegazione della musica dance all’IMS. Rivolgendosi all’elefante nella stanza, Amy Thompson ha sollevato l’assenza di un database centralizzato e globale relativo alle informazioni sull’industria musicale e il problema che deriva dai modi eterogenei in cui ogni paese organizza i propri dati musicali.

EARTH/PERCENT: BRIAN ENO “IN CONVERSATION” CON PETE TONG

Il secondo grande ospite è il pioniere della musica elettronica Brian Eno, una vera leggenda del gaming, che ha recentemente lanciato un progetto di beneficenza tanto nobile quanto ambizioso chiamato Earth/Percent. Concentrati sulla questione sempre più grave del cambiamento climatico, Brian e il suo team chiedono agli artisti e alle organizzazioni legate alla musica di impegnare una quota per la causa, che Earth/Percent reindirizzerà alle organizzazioni di maggior impatto che si occupano dell’inquinamento terrestre. e il riscaldamento globale. L’obiettivo principale è salvare il pianeta attraverso queste donazioni, creando al contempo una forte comunità e intraprendendo azioni per ridurre i danni che la stessa industria musicale infligge all’ambiente: dalla pianificazione di percorsi meno impattanti per gli artisti in tournée internazionali, alla creazione di green e soluzioni sostenibili per eventi e festival.

IMS Dalt Vila Highlights – Beatport Live

ARTCHE
LA LA
PROSPA b2b JAGUAR
JOY ORBISON b2b OVERMONO
TSHA
PATRICK TOPPING
JAMIE JONES b2b THE BLESSED MADONNA

Feedbacks dai Professionisti

“È così bella l’atmosfera qui fuori, puoi sentire l’eccitazione nell’aria, così tante persone potenti e influenti nello stesso spazio che parlano del futuro del business della musica in questi tempi spaventosi. È molto potente, dove nel mondo potresti trovare tutti questi professionisti nello stesso posto in un ambiente così rilassante?” Sarah Story, BBC Radio 1 Future Dance Host

“Siamo nel business delle persone, per entrare in contatto con loro devi incontrarti faccia a faccia e nel business della musica è tutto se vuoi creare nuove idee e progetti entusiasmanti. È stato bello vedere le nuove tecnologie utilizzate durante la pandemia per riunire le persone, ma non è niente in confronto a vedere alcune facce che non vedevi da 3 anni.” Jeroen te Rehorst, VP of A&R Armada Music

“È fantastico, sono 7 anni che vengo all’IMS e negli ultimi due anni di silenzio è mancato davvero tutto questo. Non possiamo cambiare il gioco solo nel mondo virtuale, abbiamo bisogno di questa energia. Ci sono cose eccitanti quest’anno, dal WEB 3.0 alle nuove persone che entrano nell’industria musicale come Sandbox, era impensabile solo tre anni fa. Sembra una nuova energia fresca.” Inder Phull, Co-Founder/CEO PIXELYNX

“La nuova sede è fantastica, i panel sono fantastici, ma si vedono le relazioni umane degradate durante la pandemia, alcune persone sembrano aver paura di abbracciarsi o di presentarsi l’un l’altro. Ci vorrà un po’ per tornare completamente alla normalità.” Zvjezdana Laštre, Ibiza Live Radio

“Lo adoro, è davvero divertente per quello che facciamo perché è pieno di persone dell’industria musicale che parlano del Metaverso, della realtà virtuale e di altre nuove tecnologie. Siamo andati ad altre conferenze di DJ e tutti ci fissavano come “Cos’è questo?”, mentre qui abbiamo ricevuto un caloroso benvenuto e c’è molto clamore e ronzio in giro e queste persone sono sulla nostra stessa pagina, è davvero divertente essere allo stesso livello di eccitazione!” Lee Chernovetz, TRIBE XR Community Manager

Leggi anche:  IMS Ibiza 2022 – Day 1: “In Pursuit of Purpose”
Leggi anche: IMS Ibiza 2022 – Day 2: “Web3 & The Music Business”
________
In Loco: Rudy Cassago & Stefano Ranieri

Grazie a Neighbourhood PR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.