Ieri ricorreva il 4° anniversario di uno degli eventi più importanti della storia recente della musica elettronica; esattamente il 16 Dicembre 2011 a New York è andato in scena il primo concerto di musica elettronica nell’arena del Madison Square Garden. Un evento così speciale meritava interpreti speciali, infatti il dj set è stato presieduto dal trio svedese Axwell, Steve Angello e Sebastian Ingrosso, meglio noti come Swedish House Mafia.

SHM-New-Group-Shot-Credit-Carl-Linstromm

La portata dell’evento fu straordinaria, tutti i 20000 biglietti furono venduti in soli 9 minuti e chi fu presente può raccontare di essere stato (molto probabilmente) al miglior concerto della sua vita. Il set, della durata di due ore, è un continuo flusso di energia. In esso sono presenti tracce del trio svedese sia come singoli artisti (“Ressurrection” by Axwell, “Yeah” by Steve Angello e “Calling” by Sebastian Ingrosso & Alesso per esempio) sia tracce di gruppo come “Leave The World Behind”, “One”, “Antidote” e “Greyhound”; ad impreziosire la performance è stata l’esecuzione con live vocal di Miami 2 Ibiza e Save The World. Inoltre il set è pieno di unreleased tracks (“Atom” by Nari & Milani specialmente) e di tracce dance storiche inserite nel mix con mash-up azzeccatissimi.

Questo show è stato, per certi versi, uno spot dell’EDM per il grande pubblico, infatti negli anni successivi l’influenza di questi tre artisti ha modellato lo stile di produzione di tutto il mondo EDM rendendolo accessibile anche a coloro che prima non lo ascoltavano.

swedish-house-mafia

Se oggi l’EDM  è il genere con il più ampio margine di diffusione lo si deve soprattutto al progetto Swedish House Mafia, che ha saputo fare innamorare migliaia di persone a suon di releases, eventi di grande sceneggiatura, produzioni di qualità quasi irraggiungibili e dj sets che hanno emozionato ogni singolo partecipante.

Di seguito potete riascoltare l’intero dj set, buon divertimento!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.