A fine Settembre Nameless Music Festival, il più grande festival italiano ad oggi, invita tutti ad un appuntamento in live streaming il 7 Ottobre 2016 dagli studi di Universal Music Italia per scoprire i suoi #NewHorizons per il 2017.

14433122_1074232632694835_1328217274599134696_n


LA CONFERENZA STAMPA

A partire dalle 15:00, in diretta dagli studi di Universal Music Italia, è andata in onda la conferenza stampa del festival italiano, iniziativa già collaudata l’anno scorso (che tra l’altro riscosse anche un notevole successo) con l’annuncio della collaborazione con la famosa casa discografica.A condurre la presentazione ci sono Alberto Fumagalli, CEO di aNight e Nameless Music Festival e Federico Cirillo, Dance A&D Manager di Universal Music Italia e A&R di Nameless Records, che ci guideranno nel racconto di quanto successo durante l’ultimo anno, sia con il progetto principale (il festival, il cui pubblico, quest’anno ha toccato quota 24000 partecipanti), che con i suoi due spin-off: Nameless Records e Nameless Beach.


NAMELESS RECORDS

Si inizia proprio parlando della label, degli obbiettivi conquistati (come il milione di riproduzioni su Spotify della traccia inaugurale, Wasted Love di Lush & Simon ft. Gazzo), delle collaborazioni intraprese (una su tutte, quella tra la label e lo Studio104 di Gigi Barocco, una delle eccellenze italiane nel campo della musica dance) e dei futuri progetti.

E’ proprio parlando di progetti, che viene annunciata HYPE ON THIS, la prima compilation targata Nameless Records, composta solo ed esclusivamente da talenti italiani, come Marble, TREEKO, Not For Us, SLVR, DopeSquad, Tommy Scala e Jeysiel, in uscita il prossimo 14 Ottobre.

Un’altra novità, riguarda il lancio del canale Soundcloud dell’etichetta, con il free download di “Down The River“, nuova traccia dei Pelussje ft. Josh Money (basti pensare allo spettacolare set con cui, proprio i Pelussje, inaugurarono il Day One della seconda edizione del festival).

Nameless Records – Freebie01

https://soundcloud.com/namelessrec 
https://soundcloud.com/pelussjeofficial 
https://www.facebook.com/pelussje 
https://twitter.com/PELUSSJE14492374_10157637660225193_1540327415956662580_n


NAMELESS MUSIC FESTIVAL

Conclusosi il recap riguardante la label, si è passati alla parte più attesa da gran parte dei fan del festival, ovvero la presentazione di NMF 2017 (il cui tema sarà proprio #NEWHORIZONS) e dell’aftermovie dell’edizione appena trascorsa.

Tra le novità annunciate ci sono:

  • L’introduzione di nuove strutture;
  • Il potenziamento delle strutture già introdotte nelle edizioni passate;
  • L’inserimento di nuovi stage (ad oggi, però, non è stato indicato quanti ne verranno introdotti);
  • La vendita di un vero e proprio pacchetto festival (proprio come quello già adottato da numerosi festival europei), comprendente viaggio, festival e trasferimenti sul posto.

 

Una novità che invece merita una considerazione a parte, è la creazione di uno stage sulla falsa riga dell’afterparty, svoltosi durante l’ultima edizione all’interno della casetta-camerino (utilizzato dagli artisti prima e dopo i loro set), fruibile però ad un numero limitatissimo di persone, a cui si potrà accedere solo ed esclusivamente con un apposito braccialetto che verrà rilasciato dall’organizzazione (verranno in seguito indicate su Facebook, le modalità per riuscire ad accaparrarselo).

 

Da oggi, saranno in vendita gli Early Bird ticket per la prossima edizione, al ridottissimo prezzo di soli 45 euro per tutti e tre i giorni del festival (che si terrà il 2,3 e 4 Giugno 2016, proprio come l’edizione appena trascorsa).

 

A seguire, è stato presentato l’attesissimo aftermovie, realizzato a cura di K1LAB, che ha fatto rivivere agli spettatori lo spettacolo dell’ultima edizione (accompagnata dalla musica di artisti del calibro di Merk & Kremont, Flatdisk, OOVEE, Yellow Claw, Flux Pavillion e tanti altri artisti in linea con le sonorità presentate dal festival).

Noi di youBEAT rimaniamo in attesa di NMF 2017, che a quanto si prospetta sarà un’edizione spettacolare, e voi?

About Cristian De Tomasi

Tecnico informatico di professione, plur addicted and raver per passione.

View all posts by Cristian De Tomasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *