Klingande pubblica un ulteriore tassello del suo ambiziosissimo album, atteso per metà Novembre, rilasciando il suo ultimo singolo: “Messiah”

Annunciato lo scorso Marzo, “The Album” sarà il primo (doppio) album ufficiale del dj e producer Francese, il cui concept prevede di includere sia i vecchi classici che l’hanno portato a raggiungere fama planetaria sia nuovi singoli che pavimentano il suo nuovo percorso musicale e stilistico, sviluppatosi  in Italia con Ego Music, etichetta che l’ha lanciato e reso celebre nello stivale portandogli ben 6 dischi di platino con “Jubel”, un disco di platino con “Riva” e numerose altre certificazioni.

“Messiah”, l’ultimo assaggio prima dell’uscita di “The Album” e preceduto dai singoli “By The River”, “Ready For Love” e “Sinner” è entrato subito di prepotenza in 8 playlist New Music Friday di altrettanti paesi, tra cui Germania, Olanda, Belgio e Giappone, grazie anche alla voce nel disco del talentuoso duo inglese Bright Sparks, fresco di collaborazioni importanti con artisti del calibro di Tiesto, Hardwell e Sam Feldt.

Il brano, accompagnato da un video ufficiale girato ad Agrigento, rispecchia appieno il nuovo sound design che Klingande vuole portare avanti nelle sue produzioni: elementi elettronici e analogici si fondono con la melodia e la voce del duo inglese, trasformando il brano in una ballata dance/pop in cui i caratteristici giri di chitarra di Cédric riescono a dipingere una cornice più matura e malinconica dei precedenti singoli a cui ci aveva abituato.

Recentemente concluso il suo “Intimate Tour”, che l’ha portato a suonare in tutto il Nord America, all’AirBeat One in Germania, al Tomorrowland di Boom e anche a toccare l’ Italia al Dude Club, Klingande può finalmente tornare in studio per mettere a punto gli ultimi dettagli per il suo “The Album”.

Nell’attesa della release ci siamo potuti fare un’idea precisa dell’evoluzione musicale di Klingande, che ha cercato il più possibile di unire il suono “naturale” di strumenti come sassofoni, pianoforti e chitarre a ritmiche e sonorità dance per donare nuova linfa a un genere che, francamente, meritava questa ondata di aria fresca; dopo gli scorsi singoli e “Messiah come ciliegina sulla torta non vediamo l’ora di scoprire cosa Cédric ha in serbo per i suoi fan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *