Tra tutti i festival che sono ripartiti alle porte di questa estate 2022 una menzione particolare va al ritorno di Balaton Sound il prossimo 29 Giugno-2 Luglio.
Il più grande beach party d’Europa si svolge in realtà, come da nome, sulle sponde del lago Balaton, chiamato anche “Mare magiaro” per la sua vastità, e torna finalmente dopo l’edizione 2019 con 4 giorni di ospiti che ne fanno, con la sua cornice, uno degli eventi imperdibili di questa festival season.

Si parte il Mercoledì 29 Giugno con Becky Hill, Lost Frequencies e Martin Garrix sul mainstage, mentre gli altri 3 palchi del festival ospitano nomi di altrettanto spessore come Yellow Claw, Carnage e Moksi, ma anche Pan-Pot, Loco Dice, Sven Vath e Nastia.

Il Giovedì seguente si riparte con Alok, Jonas Blue e Dimitri Vegas & Like Mike a chiudere la serata principale, ma la musica al Balaton Sound continua fino all’alba, nella Dreher Arena si continua con What So Not, Modestep (live!) e Malaa, mentre elrow! presenta Fisher e il nostro Ilario Alicante sul proprio Coca-Cola Stage, mentre Deborah De Luca seguirà Paul Kalkbrenner nel B Stage di Viper.

Venerdì 1 Luglio di altri grandi guest: Imanbek, Timmy Trumpet e Marshmello sul palco principale, con Nervo, Dillon Francis e Sikdope a supporto, oltre agli italianissimi Meduza, Giorgia Angiuli e Giolì & Assia a continuare fino alle ore piccole sugli altri stage.

L’ultima giornata del 2 Luglio conclude degnamente il programma: Topic, Robin Schulz e Alesso a chiudere in bellezza il mainstage, ma gli altri palchi non sono da meno: Paul van Dyk, Vini Vici, Blastoyz, Danny Tenaglia, Chris Liebing, Jamie Jones, Richie Hawtin e il nostro Joseph Capriati a chiudere fino al sorgere del sole sul Balaton Sound.

Major Kata – Rockstar Photographers

Ma non solo una line-up da fare invidia ai pari europei, i punti di forza di Balaton Sound sono in realtà molteplici; a partire dal prezzo concorrenziale dei suoi servizi, biglietti e costo della vita (in linea con quelli ungheresi), ma anche la gestione del camping a due passi dalla spiaggia e il clima, che d’estate scalda il lago fino a 28°, rendendo il tutto unico nel suo genere e attirando oltre 150.000 persone.

Situato a 100km da Budapest, Balaton Sound è il festival ideale per chi ama avere tutto: spiaggia, musica fino all’alba, drink e cibo a prezzi umani e una line-up che accontenta anche i più snob, un’esperienza da provare.

BIGLIETTI BALATON SOUND:

4-day pass: 225€ (Vip pass: 340€)

3-day pass: 200€ (Vip pass: 305€)

Daily ticket: 72€ (Vip pass: 160€)

E se già programmate di andare ad est, da non perdere, sempre in Ungheria, Il Sziget Festival: il festival più grande d’Europa giunto alla sua 28esima edizione, è in programma dal 10 al 15 agosto a Budapest, su un’isola (“sziget”) in mezzo al Danubio.

Non solo musica e concerti di ogni genere e tipo, Sziget Festival rappresenta un’esperienza unica nel suo genere. Una vacanza immersi nel verde, circondati da persone provenienti da tutto il mondo e arti performative di tutti i tipi. In un’area comprendente più di 34 venue, diversi campeggi interni per tutte le esigenze, aree relax, food, giostre, sport per un concentrato di divertimento senza limiti di età insieme a una line-up che propone nomi come Arctic Monkeys, Calvin Harris, Justin Bieber, Kings of Leon, Tame Impala, Lewis Capaldi, Stromae, Bastille, Dua Lipa e moltissimi altri (tra cui moltissimi artisti italiani italiani come gli Psicologi, Margherita Vicario, Boston 168, Modena City Ramblers, Bais, Erica Mou, Stain, NOOA, The Big Ska Swindle, Mr. Bogo Dj, ecc..)

Se invece cercate qualcosa più vicino a casa, a Monaco di Baviera, sempre dagli stessi organizzatori, il 3-4 settembre si inaugurerà, per la sua prima edizione il Superbloom, in una location unica: lo storico Olympic Park di Monaco.

Non solo musica ma attività che spazieranno dalla scienza all’ecologia, alla street art fino al fashion, insieme a una line-up carichissima con David Guetta, Megan Thee Stallion, Calvin Harris, Meduza, Purple Disco Machine, Stromae, Rita Ora, Alan Walker e Macklemore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.