“REDEFINE”, è questo il titolo che Nick Rotteveel – in arte Nicky Romero – ha deciso di attribuire al suo ultimo progetto.

Si tratta di un documentario suddiviso in tre parti (disponibile sul suo canale Youtube), nel quale il dj e producer olandese, con la giusta intimità e professionalità, affronta il tema dell’evoluzione artistica personale.

È lo stesso Romero, a darci la seguente definizione: “Ridefinire significa crescita personale e sviluppo degli aspetti di se stesso in cui si vuole progredire.”

Alla luce di ciò, titolo più azzeccato non poteva essere scelto. Nome talmente importante per Nicky, da chiamare in questo modo anche il suo recente tour, partito con l’esibizione all’Ultra Music Festival.

Ridefinire il proprio sound è un’esigenza, nonché una sfida coraggiosa, che prima o poi tutti i producer necessitano di affrontare. La difficoltà  nel percorrere questo cammino, sta nel riuscire a non perdere la propria fan base, abituata  e coccolata da un certo tipo di sound. Insomma, ammettiamolo…chi non pensa alla Progressive House, quando sente il nome di Nicky Romero? Però, ricondurre Romero soltanto a quel sound, è decisamente riduttivo.

In questo documentario, il protagonista ci parla proprio di questo percorso evolutivo, in quanto lo ha vissuto, e continua a viverlo tutt’ora, in prima persona.

Nicky ci racconta delle sue esperienze passate e di come è riuscito a evolvere il proprio sound nel corso del tempo, processo lungo e molto delicato.

Il primo episodio è uscito lo scorso 11 Luglio, e si intitola “Past”. Qui Nicky ci racconta dei suoi primi passi come dj e come producer, esplorando alcune delle sue vecchie produzioni (tra cui il remix di “Flash” di Green Velvet uscito nel 2010). Tira fuori aneddoti e retroscena riguardo l’apice della sua carriera, momento storico che tanti di noi continuano a rimpiangere: la cosiddetta “Golden age dell’EDM”.

Per quanto riguarda, invece, il secondo episodio (uscito lo scorso 14 Agosto) “Present”, qui il protagonista ci dà una fotografia del periodo che sta vivendo in questo preciso momento. Ci espone quali sono i sound che lo stanno ispirando ultimamente, e quali progetti sta portando avanti.

Adesso non ci resta che aspettare “Future”, l’ultimo episodio che porterà a conclusione questa serie, in uscita proprio nei prossimi giorni!

Ritengo che questo documentario sia molto interessante per gli amanti del genere e non. Vi sono infatti tanti spunti stimolanti, non solo per i produttori, ma per chiunque voglia intraprendere un processo di crescita personale.

“AS YOU EVOLVE AND GAIN EXPERIENCE, YOU LEARN IT’S ALL ABOUT THE CROWD – AND THAT’S WHAT MATTERS.”

About Alessandro Catalano (Ale Cata)

View all posts by Alessandro Catalano (Ale Cata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *