Il famoso dj & producer techno casertano Joseph Capriati, #73 nell’Alternative DJ Mag Top 100 Djs 2020, è stato accoltellato dal padre 61enne in seguito ad una lite che ha coinvolto l’artista e altri familiari. Joseph è stato trasportato all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta mentre il papà, che lo ha ferito al torace con un coltello da cucina, è stato arrestato per tentato omicidio e condotto in carcere dalla Questura di Caserta diretta da Luigi Ricciardi.

Come riportato da Ansa il dj, residente in Spagna, era tornato nella casa paterna a Caserta a causa del blocco del Coronavirus per il suo lavoro.  Il suo entourage Parallel comunica: “Non è in pericolo di vita.”

Secondo nuove indiscrezioni alla base del gesto vi sarebbero futili motivi, un battibecco tra il DJ e sua madre, sfociato poi più seriamente in una vera e propria colluttazione con il padre. A nulla sarebbe valso l’intervento – atto a separarli – da parte della stessa madre e del fratello. Al culmine della lite, Joseph avrebbe sferrato un pugno nei confronti del padre che per tutta risposta ha inferto al figlio un fendente all’altezza del petto. La lama non ha miracolosamente raggiunto il cuore, ma gli ha comunque perforato un polmone costringendo l’equipe chirurgica dell’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta ad un intervento davvero molto delicato per salvargli la vita.  

Le condizioni del DJ, come riportato da numerosi quotidiani e confermato dal suo management, sarebbero in miglioramento. La prognosi resta invece riservata. Tantissima la vicinanza all’artista, tra cui anche quella del sindaco di Caserta Carlo Marino, che ha tenuto a rassicurare l’intera città ed i fans di Joseph, sottolineando la buona riuscita dell’intervento.

Sono scattate le manette invece per il padre 61enne, reo confesso. Dopo il weekend di fermo passato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, ad aspettarlo ci saranno gli arresti domiciliari che sconterà lontano da casa, in Abbruzzo. La misura “meno afflittiva” disposta dal GIP Orazio Rossi ha come motivazioni il pentimento e la mancanza di precedenti penali del padre dell’artista casertano.

Tieni duro Joseph! 

Joseph Capriati sta bene. Lo stesso artista, con un lungo post sui social, ha ringraziato tutti per la vicinanza dimostrata dopo questo fatto surreale che lo ha visto coinvolto. Dopo aver tranquillizzato i fans, Joseph ha chiesto meno clamore e meno rumors sulla vicenda che ha coinvolto anche il padre. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Joseph Capriati (@josephcapriati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.