Il Cocorico, il locale più famoso della riviera romagnola, ha riaperto i battenti con il suo evento storico Memorabilia e ha riacceso lo spirito delle notti riccionesi con la sua magia. Sabato 17 Marzo, youBEAT, ha avuto il piacere di assistere allo show di inaugurazione primaverile della Piramide più famosa d’Italia.

Appena superato l’ingresso, quando tutto ancora deve iniziare, la pista appare piccola sotto le vetrate che formano la nota struttura. A poco a poco però che il locale si riempie, ci si rende conto di quanto questa sia solo un’illusione ed è sorprendente vedere la marea di gente che si riunisce sotto la consolle. Il posto sembra trasformarsi e quella che respiri all’inizio è solo la quiete prima della tempesta.

I primi suoni ad aprire la nuova stagione del Cocorico sono stati quelli di deejay Saccoman, che ha riscaldato la pista con un mix di house e techno, dapprima soft e poi selezionando tracce che sfruttavano tutta la potenza dell’impianto del locale. Dopo di lui la scena è stata presa tutta dallo storico resident del Cocorico: Cirillo. Le sue tracce techno, ma anche trance, hanno entusiasmato il pubblico che cantava a gran voce la maggior parte dei pezzi e hanno dato vita una bellissima atmosfera di amicizia e familiarità. Una cosa infatti di cui ci si accorge a serata inoltrata, quando il volume è al massimo, è la sensazione di essere completamente avvolti dal suono: questo ti coinvolge e spinge a seguire il ritmo e lasciarsi andare al divertimento.

Il Memorabilia è un evento che unisce anche generazioni diverse: erano tanti, fra il pubblico, i clienti affezionati del locale che si sono ritrovati per divertirsi come in gioventù. Peculiarità del Cocoricò è che, con più di 20 anni di storia alle spalle, molti di coloro che vi lavorano sono i medesimi dalla sua apertura ed è forse anche per questo che si respira un clima di familiarità al suo interno: anche chi partecipa per la prima volta ad un evento nella Piramide più famosa d’Italia si sente come a casa.

Nota di merito anche per il gruppo di security del locale: i Secur Angels hanno contribuito con i propri controlli ferrei al buon svolgimento della serata ed è anche grazie a loro se questa apertura è stato un grande successo. Ora è pronto a prendere il via un ricco programma di serate che ospiterà artisti conosciuti in tutto il mondo: prossimo appuntamento il prossimo primo aprile con Marco Carola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.