Atene, 13 Agosto 2004: all’Olympic Stadium, durante la cerimonia di inaugurazione dei XXVIII Giochi Olimpici, appare sul palco il dj olandese Tiësto.

Quell’evento passò alla storia per essere stata la prima esibizione in assoluto di un dj, all’interno di uno degli eventi più complessi e maestosi di sempre, ovvero la cerimonia inaugurale di un’edizione dei giochi olimpici.

Durante questi 12 anni, sempre più artisti legati al mondo della musica elettronica si sono esibiti in grandi cerimonie o eventi legati al mondo dello sport, basti vedere l’esibizione di Benny Benassi in Piazza Duomo in occasione della finale di Champions League 2016 o quelle di David Guetta che hanno ufficialmente aperto e chiuso gli ultimi Europei di calcio in Francia.

Quello che accadrà questa sera però, sarà uno degli eventi (molto probabilmente) destinato a rimanere nella storia.

Dopo 12 anni, la musica elettronica ritornerà all’interno di una cerimonia Olimpica, grazie a Kyrre Gørvell-Dahll, meglio conosciuto come Kygo.

Kygo

Il giovane artista norvegese, reduce dal suo primo album “Cloud Nine” e dall’omonimo tour che lo ha portato in giro per il mondo (tra cui l’indimenticabile data italiana del 5 Aprile al Mediolanum Forum), è stato invitato ad esibirsi durante la cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici di Rio 2016, in programma oggi alle 8 di sera brasiliane, l’una di notte italiana. La cerimonia di chiusura sarà visibile su rai 2/ rai sport. 

Kygo si esibirà live con Julia Michaels, proponendo al pubblico “Carry Me”, quattordicesima traccia estratta dal suo album sopracitato

L’annuncio è stato fatto direttamente dall’artista tramite il seguente post del 16 agosto, pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Kygo, negli ultimi due anni, ci ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per conquistare il pubblico. Ora, non ci resta che attendere la magia dell’esibizione di questa sera, che solo uno spettacolo come il suo può dare.

Ecco la partenza di Kygo, destinazione Rio!
Ecco la partenza di Kygo, destinazione Rio!

 

About Cristian De Tomasi

Tecnico informatico di professione, plur addicted and raver per passione.

View all posts by Cristian De Tomasi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *