M&K logo youbeat racconta

youBEAT racconta il percorso dei Merk & Kremont, duo italiano in continua crescita che abbiamo intervistato e di cui vi parliamo dalle origini, passando alla loro ascesa nell’Olimpo dei più grandi artisti internazionali, fino ad arrivare alle loro ultime produzioni.

“Sognavamo di fare i Djs da quando abbiamo 15-16 anni: eravamo legati fin da subito dalla stessa ambizione”

Questa storia inizia da molto lontano: fin da piccoli Federico Mercuri e Giordano Cremona hanno una passione sconfinata per la musica.
Dai loro 15 anni i due iniziano a cimentarsi con la produzioni e i cdj: nello specifico Federico produceva musica Dance ed Electro House, mentre Giordano, pur venendo dallo studio del pianoforte classico, preferiva sonorità più tendenti alla Deep House.

In un lontano pomeriggio di aprile di 5 anni fa il destino e le vite di questi due ragazzi si intrecciano a doppio filo:
“L’incontro fu a casa di Federico tramite un nostro amico in comune, Pier, che ci insegnò anche a produrre musica elettronica – proseguono Federico e Giordano – Da quel giorno abbiamo iniziato a produrre insieme!”

Merk and Kremont

La loro prima canzone in assoluto non fu un successone, tanto che i due producer decisero di far finire nel dimenticatoio questa loro creazione:
“La prima canzone mai prodotta assieme era un brano inedito cantato da una nostra amica comune. Questa fu una scelta abbastanza ardita per due giovani produttori alle prime armi e infatti il risultato non fu dei migliori – i due ragazzi ridono mentre ripensano alla loro prima produzione – Così decidemmo di nascondere il brano nei nostri archivi”.

Quando il talento non manca, anche la ribalta e il successo non tardano ad arrivare. Infatti qualche anno dopo, nel 2012, Federico e Giordano caricano sul “talent Pool” della Spinnin’ Records una loro produzione, “Underground”, che dopo due settimane circa raggiunge la prima posizione:
“Non ci saremmo mai aspettati di vincere il loro talent Pool, è stata un grande emozione! – anche qui però c’è stato un attimo di preoccupazione – In molti già ci facevano i complimenti e chiedevano di firmare con loro la traccia. Spinnin’ tuttavia non ci faceva avere nessuna sua notizia per un’eventuale release e allora decidemmo di scrivere direttamente al loro account Twitter per chiedergli se potevano ritirare la traccia dal contest. Quasi allarmati ci risposero che avrebbero imbastito, di li a breve, un release pack e così riuscimmo ad avere la nostra prima uscita ufficiale… un sogno che si realizza!”

Merk and Kremont

Dopo questa prima grande uscita, il nome di Merk & Kremont inizia a diventare noto in tutto il globo e i due iniziano a sfornare diverse grandi produzioni. Già nell’anno successivo Federico e Giordano creano “Tundra” definita come la realese con quale hanno fatto più successo:
“Sicuramente Tundra è stata la produzione che ci ha lanciato più di tutte! Infatti è stata suonata in anteprima da Fedde Le Grand agli Ultra Music Festival ed è stato un po’ il nostro lascia passare per le altre più grandi etichette del panorama EDM e non solo”.

Sempre nel 2013 Merk & Kremont continuano a stupire anche dopo “Tundra” con le uscite prima di “Gear”, sempre su Flamingo Recordings, poi di “Zunami” su Protocol, etichetta di Nicky Romero.

Il 2014 è poi l’anno della definitiva consacrazione internazionale, con l’uscita di pezzi di successo su Doorn Records come “Charger” e “Strike”, senza dimenticare “Amen” su Size Records e l’edit di “Pinball” dei Pink is Punk. Inoltre questo è l’anno anche di due produzioni stellari come “Anubi” con il prodigio olandese Dannic sull’etichetta discografica di Hardwell, la Revealed Recordings e di “Now or Never” sempre su Spinnin’.

Alla fine del 2014 arriva anche un prestigioso riconoscimento per il duo italiano di dj/producer. Merk & Kremont, infatti, sono stati inseriti nella Dj Mag Top100 Djs 2014, la classifica più importante per tutti i più grandi djs internazionali, stilata ogni anno dalla rivista Dj Mag. Federico e Giordano, grazie all’affetto di tutti i loro fans, sono riusciti a classificarsi alla posizione 94 come new entry, ottenendo una grandissima soddisfazione per tutti gli sforzi fatti.

Merk & Kremont

Per ripagare l’affetto dimostrato da tutti i loro fans, Merk & Kremont si sono rimessi al lavoro nel loro studio per sfornare altri pezzi di successo anche nel 2015. Così hanno preso vita due grandi pezzi come “Black & White”, uscito su Protocol insieme a Volt & State e la loro hit “Get Get Down”, uscita su Spinnin’ e suonata in numerosi festival internazionali. Nonostante il mancato accesso nella Dj Mag Top100 Djs del 2015, infatti i due dj/producer sono rimasti esclusi per pochi voti e si sono classificati alla posizione 115, Merk & Kremont hanno creato una nuova hit, uscita il 4 dicembre sempre su Spinnin’ Records. Stiamo parlando di “UPNDOWN” (ascoltala qui: https://pro.beatport.com/release/upndown/1650972), co-produzione con Gianluca Motta, che ha riscosso già numeroso consenso in meno di un mese dalla sua uscita.

Proprio grazie al grande successo ottenuto con le loro due ultime uscite, Merk & Kremont sono pronti a stupire ancora una volta i loro fans e hanno in serbo una collaborazione con un “big”:
“Questo 2016 sarà pieno di sorprese per tutti i nostri fans a partire dalla collaborazione con il nostro mentore Fedde Le Grand! Non possiamo fare altre anticipazioni però possiamo dire che abbiamo numerose tracce cantate, che siamo pronti a rilasciare”.

Grandi notizie per tutti i fans di Merk & Kremont e per tutti gli appassionati di buona musica! Il futuro per questi due talentuosi dj e producer non può che essere roseo!

M&K

Valerio Pennati


youBEAT ringrazia Giordano e Federico per l’intervista


Rubrica curata da: Valerio Pennati e Matteo Villa

About Valerio Pennati

Giornalista pubblicista e studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere (corso di Linguaggio dei Media) presso l’Università Cattolica di Milano. Collaboro con la Redazione sportiva del “Giornale di Merate”, settimanale locale in provincia di Lecco. Appassionato di musica e di sport scrivo anche per “Agenti Anonimi”, sito di notizie legate al mondo del calcio. Follow me on Twitter!

View all posts by Valerio Pennati