youBEAT interview Noah Neiman

Noah Neiman ritorna su Enhanced Recordings con una nuova e sorprendente produzione intitolata “Make it So Good”!

Medico di giorno e dj la notte, Noah Neiman è uno dei migliori produttori del Texas e negli ultimi due anni ha conquistato numerosi fans con diverse produzioni uniche, uscite sempre su Enhanced Recordings.
Inoltre Noah è recentemente uscito con singole release su Revealed Recordings e Armada ed è anche costantemente supportato da artisti del calibro di Hardwell, W&W, Blasterjaxx, Dash Berlin, Nicky Romero, Sick Individuals, Swanky Tunes e tanti altri.

L’ultima traccia di Noah Neiman, “Make it So Good”, presenta uno stile molto sperimentale, energico e funky, che fonde la sua tanto amata melodia con un fresco e giocoso approccio, ottenuto attingendo ad accordi di pianoforte e alcune influenze di discoteca.

Noi di youBEAT abbiamo intervistato in esclusiva Noah Neiman sulla sua nuova particolare release, senza risparmiarci domande riguardo alla sua passione per la musica e su come è diventato un dj, accanto al lavoro come medico. Infine Noah ha voluto rivelare anche qualche novità futura…


  • Ciao Noah e benvenuto su youBEAT. Prima di tutto quando e come hai deciso di diventare un dj?

Non sono sicuro di quando ho deciso che volevo diventare un dj, ma in realtà tutto è iniziato tra il 2002 e il 2003 quando ho comprato il mio primo paio di giradischi. Un paio di Numark TTX1’s e un mixer a due canali.

  • Come è nata la tua passione per la musica?

I miei genitori mi hanno iscritto ad un corso di pianoforte quando avevo quattro anni e successivamente negli anni della scuola. Inoltre ho imparato a suonare bene anche il trombone e il violino. Così, fin da quando mi ricordo, ho sempre avuto la musica all’interno della mia vita.

  • Da dove ti è venuta l’idea per la tua ultima traccia “Make it So Good”?

Tutto è iniziato con un campione vocale. L’ho sentito e ho iniziato a suonare alcuni accordi di pianoforte insieme al campione vocale e da qui si è evoluto a poco a poco nella traccia che sentite oggi.

  • Come descriveresti lo stile di musica presente nella tua ultima canzone?

Penso che dovrei dire che è solo una canzone divertente e spensierata. Il genere della traccia è una sorta di incrocio tra future house e progressive.

  • Stai pianificando di venire in Italia per qualche live show?

Sapete, mi piacerebbe molto, ma non conosco nessun pr qui. Quindi, per quando mi piacerebbe suonare in Italia, non so se accadrà. Però sono stato un paio di volte in Italia e mi è piaciuta molto! Specialmente Firenze!

  • Hai qualche futura novità da rivelarci? Hai in cantiere qualche altra nuova traccia?

Ho sempre nuove release in programma! Ho più o meno 7 tracce pronte ad essere rilasciate, ma questo è tutto quello che posso dirvi per il momento!

Noah Neiman


  • Hi Noah and welcome on youBEAT. First of all we want to know how and when did you decide to become a dj?

I’m not sure when it was that I decided I wanted to become a DJ, but actually becoming one happened in around 2002 or 2003 when I bought my first pair of turntables. A pair of Numark TTX1’s and a 2 channel battle-mixer.

  • How born your passion for music?

My parents put me into piano classes when I was four years old, and then in grade school, I also learned how to play the trombone and violin as well. So I’ve always had music in my life, ever since I can remember.

  • How born the idea for your last track “Make it So Good”?

It all began with the vocal sample. I heard it and started playing some piano chords along with it and then it just gradually evolved into what you hear now.

  • How would you describe the style of music, which you proposed in your last release?

I suppose I would have to say it’s just a fun, carefree song. The genre is sort of s cross between future house and progressive.

  • Are you planning to come to Italy for some live show?

You know, I would love to, but I don’t know any promoters there. So as much as I’d love to go to Italy to perform, I don’t really know if it will happen though. I’ve even been to Italy a few times though, and I loved it! Especially Florence!

  • Have you got some news for the future? Have you planned some new other release?

I always have new releases planned! I have about 7 or so tracks ready to go, but that’s all I can say about them right now!

youBEAT ringrazia Noah Neiman e Unfolded PR per l’intervista

a cura di Valerio Pennati

(Twitter @ValerioPennati)

Noah Neiman

About Valerio Pennati

Giornalista pubblicista e studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere (corso di Linguaggio dei Media) presso l’Università Cattolica di Milano. Collaboro con la Redazione sportiva del “Giornale di Merate”, settimanale locale in provincia di Lecco. Appassionato di musica e di sport scrivo anche per “Agenti Anonimi”, sito di notizie legate al mondo del calcio. Follow me on Twitter!

View all posts by Valerio Pennati