Nella storia delle attività umane esistono delle date che hanno segnato un momento di svolta, una rivoluzione, uno sconvolgimento generale dell’assetto del mondo e del modo di pensare dell’essere umano. Anche il prossimo 7 febbraio è una data storica, che segna un’evoluzione sostanziale del modo che abbiamo di concepire il mondo della musica elettronica, una data che incarna in sé tutto lo spirito pionieristico che avvolge l’Electronic Dance Music.

Prendiamo dunque un pennarello rosso e cerchiamo questa data sul calendario: il 7 Febbraio 2018 avrà luogo per la prima volta nella storia dell’umanità una festa a gravità zero!

Adesso, però, facciamo un passo alla volta e chiariamo ogni dettaglio su questo evento storico e destinato a rimanere negli annali della musica elettronica.

BigCityBeats è un famosissimo brand tedesco già noto agli appassionati per aver fatto più volte la storia, organizzando eventi di musica elettronica che battessero ogni record, ma oggi si è voluto superare nuovamente presentando “WORLD CLUB DOME Zero Gravity“, la prima festa a gravità zero della storia.

La prima domanda che sorge spontanea è: “ma com’è possibile fare una festa a gravità zero?“. Come si legge dalla locandina sopra riportata, l’evento si terrà grazie alla collaborazione tra BigCityBeats e l’Aeroporto di Francoforte, da cui proprio il 7 Febbraio 2018 partirà ufficialmente la festa, allestita all’interno di uno speciale aereo di linea A310 riconvertito appositamente per l’occasione. Questo particolare tipo di aeromobile viene solitamente utilizzato dalla European Space Agency (ESA) per permettere agli astronauti di fare le prime sperimentazione a gravità zero, una sorta di “assaggio dello spazio”, un’esperienza dunque riservata a pochissimi eletti e certamente unica nel suo genere.

Ma passiamo adesso alla festa vera e propria: a questo incredibile party non possono non partecipare DJ di un certo calibro, come Armin Van Buuren, Steve Aoki e W&W, sicuramente tanto emozionati quanto i loro pochi ed entusiasti fans, consapevoli tutti di aver scritto un pezzo di storia. Quel “pochi” che avete appena letto, purtroppo, parla da sé: sicuramente questo evento fa gola a tantissime persone ed è per questo che adesso parleremo dei requisiti di accesso per potervi prendere parte. L’unico modo per vincere il prezioso biglietto d’ingresso è quello di girare un breve video di 20 secondi, esprimendo le motivazioni per cui proprio VOI vi dovreste meritare di vivere questa esperienza unica al mondo. Il breve video dovrà essere caricato sui propri social network, affiancato dall’hashtag #wcdZeroGravity, e successivamente caricato anche sul sito ufficiale dell’evento in questione.

Come abbiamo già sottolineato, i fortunati partecipanti alla festa saranno ben pochi, 16 in totale: 2 per ogni continente, ovviamente un maschio e una femmina, e 2 partecipanti aggiuntivi per Germania e India. Una volta, dunque, che il vostro breve video sarà caricato come sopracitato, sarà compito di una speciale giuria selezionare ed annunciare, esattamente il 12 Gennaio, la Top 20 (10 maschi e 10 femmine) di ogni continente per la fase finale. In quest’ultima fase verranno scelti i 2 vincitori di ogni continente, sempre ovviamente un maschio e una femmina, tramite l’azione congiunta della giuria e di una votazione online. I fortunati vincitori del contest verranno annunciati il 19 Gennaio, pronti a vivere una delle esperienze più esaltanti che concernono il mondo della musica elettronica.

Siete pronti a registrare il vostro video per provare ad essere tra i fortunati che vivranno questa spaziale esperienza?
Se non siete ancora del tutto convinti di questo evento spettacolare, vi invitiamo a guardare questo video:

“That’s one small boot for a clubber, one giant leap for Club history”

“Un piccolo passo per il Clubber, un grande passo per la Storia del Clubbing

About Matteo Florio

Fiorentino, laureato in Mediazione Linguistica e Culturale, bass-addicted, bass-lover, bass-head.. insomma: BASS. Grande appassionato di Club Culture, vivo la mia vita a suon di BPM e cerco di raccontare a 360° la mia più grande passione: la Musica Elettronica. Ah, e mi piace deadmau5.

View all posts by Matteo Florio