In questi giorni YourEDM ha pubblicato un articolo esclusivo descrivendo in dettaglio la violenta interazione tra Will Sparks e il tour manager di un altro artista ad Ultra Australia lo scorso weekend e le conseguenti scuse del top dj australiano.
Sparks è stato descritto dal tour manager come offensivo e visibilmente minaccioso. 

Da quel momento Will Sparks si è messo in contatto con il blog e ha rilasciato un comunicato e delle scuse inerenti alla situazione, nelle quali ha risposto delle proprie azioni e ha riconosciuto di aver bevuto alcolici (il che ammette, “non è una scusa”). 

Di seguito un tweet di Amyjanebrand, dj australiana che è fatta sentire per il suo comportamento:

Nella dichiarazione, Will afferma che ha contattato personalmente il tour manager e si è scusato all’istante. 

Non riesco a esprimere quanto io sia dispiaciuto e rammaricato riguardo all’episodio accaduto il 24 febbraio a Sydney. Sono stato aggressivo e ho fatto dei commenti spietati, insensati e per nulla veri. Non ho aggredito nessuno dello staff, donne o uomini che fossero. Questo non è assolutamente da me. Non ho mai reagito così in tutta la mia vita, e sono molto imbarazzato a causa le mie azioni. 

Il tutto è stato purtroppo alimentato dall’alcol, ma non è una scusa. Ho avuto delle frustrazioni personali che si sono accumulate e si sono riversate tutte insieme all’improvviso su una persona innocente che stava solamente svolgendo il suo lavoro.

Questa è una curva d’apprendimento molto significativa per me. Non ho messo soltanto me stesso in imbarazzo, ma anche il mio intero team, e mi sto odiando per tutto ciò.

Mi sto prendendo la piena responsabilità delle mie azioni e sono pronto a fare quel che serve ad sistemare la situazione al meglio. 
Ho anche chiesto le mie scuse al diretto interessato. 

View this post on Instagram

Cya later eyebrows but what a vibe 🔥😍

A post shared by Will Sparks (@will_sparks) on