Anno nuovo, musica nuova! Il 2019 è iniziato da una decina di giorni, ma già sul finire dello scorso anno si sono susseguite interessantissime rivelazioni da parte di Top Dj a lungo rimasti nell’ombra o comunque che si sono crogiolati in un periodo di inattività. Il nuovo anno si è presentato ricco di potenziale ed in questa sede vogliamo fare un piccolo sunto di quanto trapelato fin ora, con un particolare riguardo verso quei “ritorni illustri” che tanto abbiamo atteso e che, con elevata probabilità, definiranno il 2019, magari con un album o un EP.

Skrillex

Il 2018 di Sonny lo ha visto calcare decisamente più palchi di festival (anche se non troppi) piuttosto che le chart, ma di certo non possiamo biasimarlo! A pochi giorni dal suo 31esimo compleanno, Skrillex è pronto a rilasciare “Face my Fears” in collaborazione con la cantante nipponica Hikaru Utada che sarà la soundtrack di Kingdom Hearts III. Questa traccia sarà solo la prima di una lunga serie: nel corso del 2018, infatti, Sonny non si è risparmiato in studio di produzione, come testimoniano la lunga serie di collaborazioni e soprattutto ID che hanno fatto pregustare ai fan il sapore di un possibile EP. Precisamente dal Fuji Rock Festival della scorsa estate un “nuovo” Skrillex ha iniziato a farsi sentire, più melodico e con vocals ad alto pitch, come testimonia, tra i tanti, il remix di “Cinema“. Lo stesso remix che è stato riproposto al recente Contact Festival dello scorso Dicembre, dove Skrillex ha espressamente detto che “sarà un grande 2019“. Ad alimentare ulteriormente le speranze di un grande ritorno musicale della leggenda americana non è da sottovalutare anche la reunion con Boys Noize nel progetto Dog Blood, e il lavoro con la sua band originale, From First to Last!

Flume

Era il lontano Febbraio del 2017 quando venne rilasciato Skin Companion EP, e fin da allora non si hanno avute più notizie di Flume. Dopo quasi due anni, il ritorno del giovane australiano è presto cosa fatta, come lui stesso ha promesso in una recente foto sul suo profilo Instagram. Certo, per un ragazzo che è riuscito ad imporsi sul mercato con un sound inedito ed originale ci sarà voluto del tempo per trovare la giusta ispirazione! Flume ha passato gran parte di questo periodo tra Los Angeles e l’Australia, ma pur sempre non facendo mancare la sua presenza live. Ancora non sono state rilasciate ulteriori dichiarazioni riguardo a collaborazioni, EP o quanto altro, ma una cosa è certa: durante questo 2019 sentiremo molto parlare di Flume.

Major Lazer

Walshy Fire, Diplo e Jillionaire hanno già promesso un album per il 2019… l’ultimo! Si, perchè non appena il nuovo album vedrà la luce, al contempo il trio dei record si separerà dopo 10 lunghi anni di successi. Il 2019 sarà un anno di cambiamento non solo a livello individuale per i tre membri dei Major Lazer, ma sarà un grande cambiamento collettivo: “Il nuovo album sarà qualcosa di mai sentito prima, qualcosa a cui abbiamo lavorato negli scorsi 10 anni” così ha citato Diplo in un’intervista a Complex Magazine. La fine del 2018 ha visto più che protagonisti i Major Lazer, quando Diplo ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto con J Balvin, annunciando “grandi sorprese per il 2019“, che ha mandato in estasi i fan. Il più che apprezzato cantante colombiano è una delle figure di spicco del panorama musicale odierno e una collaborazione con Major Lazer non può che promettere benissimo. Non è tuttavia la prima volta che queste due realtà decidono di collaborare: già nel 2017 era stata rilasciata “Buscando Huellas” con Sean Paul e un remix della hit “Lean On“.

Gesaffelstein

Ritorno in grande stile è quella nell’enigmatico Gesaffelstein, totem francese della Techno… una sua personalissima Techno! Il 2019 vedrà un suo nuovo album, dopo un silenzio durato quasi 4 anni. L’approdo in casa Columbia Records è stato sicuramente decisivo ed esplosivo: a fine novembre viene rilasciata “Reset”, traccia che preannuncia un imminente nuovo album, intitolato “Hyperion“. Freschissima, invece, è la release di “Lost in Fire” in collaborazione con The Weeknd.

Madeon

Un altro francese, Madeon, è rimasto a lungo nell’ombra: il suo album di debutto, “Adventure”, risale al lontano 2015. La celebre traccia “Shelter” con l’amico Porter Robinson invece risale al 2016, seguita da un meraviglioso Shelter Tour a giro per il mondo. Da qui in poi si sono susseguite numerose produzioni come la recentissima “No Hands” per il rapper Ric Wilson, ma oltre a questo non abbiamo avuto più sue personali release… almeno fino ad ora! Già durante lo scorso 2018 il giovane francese aveva annunciato di aver quasi completato il suo secondo album, per cui il momento pare prossimo! Una semi-conferma l’abbiamo già avuta durante il suo live set di capodanno in quel di Los Angeles, dove pare abbia rilasciato una ID molto particolare.


Zedd e Dj Snake

Una menzione particolare la meritano due signori che hanno fatto di tutto, tranne che nascondersi dai riflettori del mercato musicale. Una strana vicenda gli ha, difatti, accomunati negli ultimi giorni: Polydor Records, distributore europeo di Interscope Records, ha pubblicato sulla propria pagina Instagram una storia (prontamente cancellata) in cui si evidenziavano quegli artisti che avrebbero pubblicato un album nel 2019, tra cui risultano proprio i due Top DJ sopracitati, Zedd e Dj Snake. La foto è stata successivamente recuperata da Pop Crave e pubblicata sul proprio profilo Twitter. La vicenda ha creato stupore, in quanto alcuni degli artisti citati hanno già annunciato progetti di questo tipo, allontanando così l’ipotesi di fake news.

Quello che è certo, è che questi sono solo alcuni dei primi annunci inerenti la musica che ci accompagnerà quest’anno! Innumerevoli altre notizie ed ID verranno fuori a breve: d’altronde la stagione dei festival non è poi così lontana, e le line-ups che intasano le nostre bacheche ne sono la conferma!

About Matteo Florio

Fiorentino, laureato in Mediazione Linguistica e Culturale, bass-addicted, bass-lover, bass-head.. insomma: BASS. Grande appassionato di Club Culture, vivo la mia vita a suon di BPM e cerco di raccontare a 360° la mia più grande passione: la Musica Elettronica. Ah, e mi piace deadmau5.

View all posts by Matteo Florio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *