In questo episodio di youBEAT Serum Tutorial andremo a replicare il sub tipico dei Camelphat, utilizzato nella loro hit “Cola” e molto simile a quello utilizzato per le Bassline di hit come “Losing It” di Fisher.

Come ogni sub che si rispetti è composto da pochi elementi che tuttavia se ben pesati portano ad un risultato eccellente: per quanto riguarda la parte degli oscillatori entrambi sono due onde sinusoidali che potete trovare nella sezione “Analog” sotto il nome di “Analog_BD_Sin” oppure in “Basic Shapes” spostandovi nella wavetable tramite l’apposito knob “WT Pos“.

Il primo dei due oscillatori dovrà essere abbassato di 2 ottave mentre il secondo di 3 mentre in entrambi andremo ad abbassare la random position a 0 in modo che quando suonate le due forme d’onda partano entrambe dalla stessa posizione.

Successivamente alzeremo un po’ il volume di entrambi gli oscillatori attraverso “Level“.

Per quanto riguarda l’inviluppo di ampiezza andremo a dare solo un po’ di release come si può vedere in basso a sinistra in modo da ottenere un sound più legato quando andremo a scrivere la nostra bassline.

Ultimo passaggio da fare è creare una shape simile a quella di un pluck per il Low Frequency Oscillator, come si puo vedere in basso al centro dell’immagine, settarlo su “envelope” e “anch” dopodichè mettere il rate a 29.5 Hz.

Questo LFO andrà a modulare il coarse pitch del primo oscillatore in positivo dell’11% per dare un attacco al suono molto più corposo.

Per quanto riguarda la sezione degli effetti l’unico da attivare è la distorsione: tipologia softclip e drive intorno al 20% mentre il minx abbassato al 35%.

Questo è tutto ciò che serve per creare questo sound veramente pazzesco per le vostre produzioni più underground.