Venerdì 28 settembre abbiamo avuto l’onore di essere presenti al Welcome Day organizzato per l’inizio del nuovo anno di SAE Institute Milano unica sede italiana di un network globale specializzato nella formazione nei settori dei creative media.

In SAE si incontrano tradizione e innovazione, formazione e professionalità, fattori che ogni realtà accademica deve saper integrare e trasmettere ai propri alunni.

Il Welcome Accademia è stato trasmesso in diretta sulla Pagina Facebook di SAE Institute Milano, ed è stato aperto con il discorso di benvenuto di Christos Bikos, General Manager SAE Institute South West Europe, per poi proseguire con la presentazione dei corsi da parte di Francesco De Giorgio, Presidente dell’Accademia SAE Institute Milano ed Emiliano Alborghetti, Direttore dell’Accademia SAE Institute Milano. L’intervento finale è stato curato da Luca Bucciarelli, Dean of SAE Institute South West Europe, che ha sottolineato la crescente importanza di una formazione accademica nel settore dei creative media. L’immagine coordinata e la comunicazione dell’evento Welcome Accademia sono stati curati dalla GC&co. di Gabriele Catapano, società che si occupa di branding e social media media management per SAE Institute Milano.

La giornata è poi proseguita nel Campus, con la possibilità per i presenti di visitare la struttura e i suoi diciannove studi dove quest’anno i suoi 360 alunni circa avranno modo di iniziare, proseguire e completare il proprio percorso formativo.

L’anno accademico 2018/19 di SAE Milano è destinato a confermare la qualità dei suoi percorsi formativi in ambito Audio e Cinetelevisivo, basti pensare all’importantissimo riconoscimento ottenuto nel 2017: il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha infatti autorizzato SAE Italia all’attivazione e al rilascio dei relativi titoli di diploma accademico di primo livello per i corsi in Produzione Audio e Produzione Cinetelevisiva e Nuovi Media, in partenza dall’anno accademico 2018/2019. I titoli sono equiparati alle lauree triennali. SAE Institute Milano si conferma di anno in anno una realtà formativa sempre più rilevante, strutturata e in grado di rappresentare da un punto di vista formativo l’ideale punto di incontro tra studenti e il mercato del lavoro che li attende.

La visita della sede di SAE Institute Milano ci ha permesso di vedere e toccare con mano l’altissimo livello di professionalità e attenzione verso il mondo del lavoro proposti agli alunni; la sede infatti si estende per 2000 metri quadrati con 19 studi di registrazione e produzione per consentire la migliore esperienza pratica di apprendimento.

Gli studi della parte di Music Production, Electronic Music Production e Urban Music Production, offrono l’opportunità agli studenti di mettere sin da subito mano alle più moderne apparecchiature utilizzate in campo lavorativo, con particolare attenzione al futuro dei ragazzi: molti studi infatti sono strutturati a coppie, una parte analogica e una digitale, con apparecchiature dello stesso livello ma differenti tra loro per permettere agli studenti di imparare il lavoro e non focalizzarsi sulla singola macchina.

Altri studi dedicati alle aree di Produzione Cinetelevisiva, Color Grading e Post Production e Game Art Animation offrono l’opportunità di lavorare con green screen professionali, software aggiornati e sistemi di motion capture.

Non possiamo che essere fieri e supportare SAE Institute Milano per l’offerta unica in Italia che cerca di dare voce e riconoscimento a tutti i lavori in ambito artistico e multimediale supportando i giovani che intraprendono questo percorso e indirizzandoli con professionalità e conoscenze acquisite con la pratica verso il mondo del lavoro.

Un ringraziamento particolare va a Francesco De Giorgio per la sua determinante professionalità e disponibilità nei nostri confronti.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *