Designer, modella, pianista, scrittrice, stilista e ovviamente anche dj. Non si può dire che Peggy Gou non sia un’artista a tutto tondo, eclettico baluardo di una scena techno che sempre più si sta distaccando dal vecchio elitarismo che la contraddistingueva facendo emergere esponenti che nulla hanno da invidiare a quelli di generi che hanno oramai abbandonato le proprie radici underground nel panorama elettronico.

 

Una carriera partita da Londra per seguire la strada della moda e passata in transenna al Berghain, fino a arrivare a suonare da headliner nel leggendario Panorama Bar e a essere richiesta nei club e nei festival di tutto il mondo. Peggy Gou ha incantato chiunque nel giro di pochissimo tempo grazie al suo mix di spontaneità, estetica orientale e raffinata selezione musicale, spaziando da sonorità più techno a quelle più house, riuscendo a guadagnarsi lo status di vera e propria pop-star in un ambiente dove questo termine è sempre stato tabù, il tutto ad appena 28 anni.

L’Italia, per una volta, non è rimasta in disparte

Il 30 Novembre Peggy Gou torna a Milano ai Magazzini Generali per quella che sarà la sua sedicesima data nel Belpaese dall’inizio dell’anno, tra cui importanti presenze sui palchi di Kappa FuturFestival, Club to Club, Circolo Magnolia e Volt Club. Un appuntamento da non perdere, frutto della terza collaborazione di Club Nation Agency & Detroit Milano, per un’artista che mai come prima è riuscita a unire sotto lo stesso palco sia i fans più hardcore che i più casual del genere, soprattutto in Italia.


Partecipa all’evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *