Scopri curiosità ed emozioni degli artisti di Nameless Music Festival 2016 con le nostre “Flash Interviews” prima di vederli sul Mainstage!

YB_FlashInterviews

Ecco il recap del videomaker Capedit, nostro partner per questo come altri eventi precendenti e futuri!


DAY 1:

Contest Winner: DEIVEED 

“Un’emozione fantastica! È stato bello esibirsi su questo palco. Il risultato è ancora maggiore visto che sono riuscito ad ottenere la possibilità di suonare qui attraverso il contest. Mi sono preparato molto tempo prima per questa esibizione e il risultato è stato perfetto. Qui in particolare ho messo molte delle mie tracce. Spero che questa esperienza unica sia solo l’inizio”

Contest Winner: EDMMARO 

“Come è nato EDMMARO? Non c’è un vero e proprio perché di questa scelta musicale. È iniziato quasi tutto per gioco e vedendo il successo ottenuto, ho deciso di continuare. In particolare ringrazio il grande supporto dei fans, che anche qui al Nameless mi hanno fatto sentire a mio agio. Proprio per loro ho deciso di mantenere questa particolare selezione musicale. Da cosa è nato il nome e la tua maschera? Ho creato il profilo di EDMMARO un mesetto prima del contest per fare canzoni particolari su soundcloud. L’immagine del profilo era quello di Hardwell e da li anche la maschera. Cosa vuole diventate EDMMARO? Adesso sto capendo pian piano il successo ottenuto, ci sono tante opportunità e inizio a crederci…”

RULEZZ 

“Ho qualche nuova produzione da presentare sul palco, in particolare quella con i Bassthunder. Sono uno degli artisti più giovani in line up e questo per me è un risultato davvero impensabile, ma anche una grande responsabilità”.

HAXON & RUSH

“È la nostra prima data come dj, quindi la tensione e la responsabilità si fanno sicuramente sentire, ma abbiamo voglia di sorprendere il nostro pubblico. Infatti nel nostro set suoneremo alcune nuovi produzioni: 3 IDs e un nuovo remix che uscirà il 6 giugno. Sicuramente sarà una bella prova per noi suonare qui e inserire le nostre produzioni”.

SLVR

“Per me questa è una grande occasione, è la mia prima vera volta in un festival e la responsabilità è tanta. Le mani tremano, ma c’è la voglia di stupire. Cosa porterai sul palco? Non vedo l’ora di suonare il mio nuovo pezzo e inoltre il set è molto vario: spazia dalla bass, alla trap, fino alla UK garage. Il mio obiettivo è quello di far ballare i fans ad ogni beat. Quanto è importarte far parte della grande famiglia Nameless? Per me è fondamentale avere intorno la famiglia Nameless e non solo… Mi da una grande spinta emozionale”.

SIMON DE JANO b2b MADWILL

Siete due dei più importanti rappresentanti italiani del festival, quali sono le vostre sensazioni?Sicuramente è bello essere stati riconfermati. L’anno scorso era uno dei nostri primi festival importanti e siamo stati richiamati, quindi vuol dire che siamo stati apprezzati.” Quali tracce avete in cantiere? “Abbiamo un remix per Protocol, che uscira il 1 luglio e un altro singolo a sorspesa, in uscita sempre a luglio. In questo nuovo singolo abbiamo sperimentato, riprendendo un’idea di Giorgio Moroder.” Secondo voi quanto è importante Nameless per l’Italia e i dj nostrani? “La realtà Nameless è fondamentale per l’Italia e per tutti i giovani dj, che così riescono ad avere spazio”.

JONAS BLUE

È la tua prima volta in Italia? “No, sono già venuto qui per il programma top dj e ho già avuto modo di apprezzare molto la folla e i fans italiani, sono fantastici. Vale la pena venire in Italia!” Ci presenterai qualcosa di nuovo?  “Stasera suonerò per la prima volta il mio nuovo singolo “Perfect Strangers” (premiered tonight) in collaborazione con Jp Cooper e in uscita domani. Infatti domani sarò ancora in Italia e in particolare nelle radio italiane per presentare il mio nuovo singolo.” Da cosa è nata la tua hit “Fast Car”? “Era la canzone preferita di mia madre e la sentivo sempre in radio da bambino. Quando sono diventato un dj la volevo fare nei mie set e così ho deciso di rifarla, adattandola al mio stile”.

“I love italy and I’m going to live all 3 days of NMF16!”

LUSH & SIMON

Che set proporrete questa sera? Partiremo con il nostro stile per poi passare ad un mix di vari generi musicali.” Nuove realese in arrivo? “L’intro del set “The one” uscirà a breve su Spinnin’ Records e poi tra un paio di mesi ci sarà una nuova uscita molto promettente, ma non vogliamo svelarvi di più…”

BORGORE 

Che tipo di set proporrai rispetto all’anno scorso? “Farò un dj set molto dupstep. In particolare devo rivelarvi che mi piace la line up di quest’anno perchè ci sono molti più artisti che fanno trap e dupstep. Novità in arrivo? Questa sera suonerò tre miei nuovi pezzi che usciranno presto e sto puntato molto sulla mia etichetta Buygore”.

I like the lineup of this year, with more trap and dubstep artists.

Il set di Nicky Romero è terminato e anche la nostra live del day 1 finisce qui. Appuntamento fissato a domani con tutte le interviste del day 2!


Day 2:

Contest Winner: MARBLE

Come è stato il tuo percorso dal Contest a qui? “Ho voluto fare il Contest per provare, tanto che l’ho anche caricato in ritardo. Il mio progetto è molto nuovo: ho iniziato circa tre mesi fa, dopo diversi progetti, trovando finalmente il mio stile. Ho voluto fare qualcosa di nuovo, che si distinguesse dalla massa e questo mi ha premiato.” Qualche singolo in arrivo? “Ho in pista una collaborazione con un giovane italiano, praticamente sconosciuto, “Hit my surname”. Soprattutto ho in caldo una collaborazione con “Not for us”, finalista della scorsa edizione di Top Dj. Infine sto lavorando ad un singolo, insieme ad un giovane ragazzo australiano”. 

FRAANKLYN

Che tipo di set proporrai oggi? “Io provengo da un panorama club ed è sempre bello portare il proprio prodotto in un festival, nei cosiddetti big stages. Il mio set sarà impostato in maniera più energica per far ballare tutta la folla. All’interno ci saranno anche nuove Ids, ma per ora posso solo rivelarvi che sarà qualcosa di grosso.” Come hai visto crescere il Nameless in questi anni? “Qui sono venuto da ascoltatore due anni fa e lo vedo sempre più in crescita. La gente sta apprezzando il lavoro di Nameless e il voler proporre sempre qualcosa di nuovo. Anche per tutti gli artisti italiani è un bel punto di ritrovo per scambiarsi idee”. 

OOVEE

Oggi ti troviamo da solo? “Si, infatti, abbiamo fatto una scelta di suddividerci i compiti, generalmente “momo” sta in studio e io vado più in giro a suonare.” Come ti senti ad essere inserito in questa lineup e cos’hai preparato? “Suonare in un festival mi permette di osare di più e per questo sul parco porterò vari stili, mash up e remix. Il mio set sarà una sorta di parabola: inizia da uno stile funk, passando a qualcosa di più aggressivo fino alla chiusura”. 

DELAYERS

Ci parlereste di com è nato il vostro nuovo EP? “Abbiamo voluto provare a fare qualcosa di più pop, ma abbiamo mantenuto sempre il nostro lato club e le nostre sonorità. Secondo noi è venuto molto bene e questo lo stanno confermando anche i molti feedback positivi.” Cosa ci proporrete sul palco del Nameless? “Questa sera suoneremo la premiered di due remix ufficiali: quello di Tony Romera e quello degli OOVEE. Nel set per il Nameless abbiamo voluto mantenere il nostro stile e andremo a suonare anche qualche chicca del passato: non perdetevela!”.

PRZI

Che effetto fa essere inserito nella line up del Nameless? “Sono molto tranquillo prima di salire su questo importante palco perché è una vita che faccio il dj e penso di sapere bene cosa vuole sentire la gente.” Qualche nuova produzione in arrivo? “Sto andando a gonfie vele tra free-download e alcune etichette. C’è stato un notevole passo in avanti grazie al mio studio personale che mi ha permesso di essere produttivo 24 ore su 24 e le possibilità così sono aumentate. Inoltre ho in programma due collaborazione molto importanti: una con un giovane dj italiano e una con un grande artista internazionale. Tra poco saprete di più!”.

MERK & KREMONT 

Avete avuto già diverse importanti esperienza all’estero, come agli ultimi Ultra Miami, ma il Nameless resta sempre nel vostro cuore? “Si, infatti, siamo felicissimi perché è il terzo anno consecutivo che suoniamo qua e speriamo di continuare a farlo per molto perché il Nameless è come casa. Quest’anno avremo anche l’onore di suonare prima di Alesso, uno dei nostri grandi idoli. Abbiamo una grande responsabilità e propio per questo abbiamo fatto una selezione musicale abbastanza attenta, siamo andati a pescare da vari generi musicali. Infatti ci piace molto variare il sound e i generi per accontentare tutti i nostri fans.” Parliamo delle vostre ultime due release su Spinnin’ Records? Dopo l’uscita con i Sunstars, abbiamo questa nuova traccia più particolare, stile remix di “Rather Be”, anzi ancora più funky. Inoltre state molto attenti durante il nostro set perché ci sarà una sorpresa particolare per tutto il Nameless!!!” Cosa ne pensate dell’ambiente di Nameless? “Questo appuntamento per noi è una sorta di ritrovo tra amici e colleghi. Infatti siamo venuti già ieri e saremo presenti anche domani per stare insieme ai nostri amici”.



ALESSO

Appena prima della nostra intervista, Alesso pubblica un tweet provocatorio sulla scelta del set degli artisti che lo precedono in line up, ovvero i nostri Merk & Kremont.

You come from Italy, how do you feel about playing here at the most important music festival? “I’m so happy because I love this country and the location is cool!” How do you manage stress and extreme turn-over for your gigs? “I think healty food and exercise are very important to keep me up and ready!” Who are the best upcoming talents in your opinion? “Kygo is amazingly growing with his style but I think also the singer “Dua Lipa” from London is a true talented girl!

Il set di Alesso è terminato e anche la nostra live del day 2 finisce qui. Appuntamento fissato a domani con tutte le interviste del day 3!


________________________________

DAY 3:

Contest Winner: ALEX PRICE

Come è stato il tuo percorso dal Contest a qui? “Ho deciso di partecipare e caricare il contest leggermente in ritardo, ma sono riuscito a conquistare la finale anche grazie al grande supporto dei miei amici, che ho invitato qui con un pullman da Voghera”. Come pensi di sviluppare il tuo profilo di artista? “Inizialmente mi sono focalizzato sulla parte djing, ma da quasi 2 anni mi sto impegnando sviluppando un mio stile di produzione trap/dubstep”

GOJA
Siete tra i più giovani artisti italiani in questa line-up, grazie soprattutto alle vostre ottime produzioni tra le quali le release su WOLV, label di DYRO.
Che tipo di set e quali novità proporrete? “Ci piace suonare un bel range di generi, con maggiore attenzione sulla trap. Vogliamo proporre una continua salita anche in termini di loudness, partendo con una parte iniziale più “Techno” con tracce come MALAA, per poi passare dall’electro ed arrivare al nostro stile dubstep/trap.”
Quali sono le etichette e gli artisti che ascoltate di più? “Partendo dal presupposto che stiamo cercando di sviluppare il nostro stile, ci ispiriamo sicuramente alla label-famiglia WOLV, poi ci piacciono molto Kannibalen, Never Say Die, OWSLA, Barong Family, Confession ecc

BECKO

Come ti senti ad essere cosi inserito nella famiglia NMF, sia in line up sia come anthem ufficiale del festival? “È per me un grande onore essere in questo grande e giovane gruppo che con qualitá e passione cerca di elevare il livello italiano ispirandosi ad altri paesi” A chi ti ispiri? Nuove produzioni in arrivo? “Mi ispiro molto ai Knife Party ed ovviamente SkrillexHo in cantiere 4 news sulle quali sto lavorando molto, ne proporró alcune nel set!” 

USAI

Che tipo di set proporrai sul mainstage sempre piu importante di NMF nel quale sei inserito? “Ho preparato un set che spero sappia conquistare tutti, con un mix di generi tenendo il mio come principale.” Sei nato prima come dj o come produttore? Nuove produzioni in arrivo? “Faccio il dj da molti anni mentre ho iniziato qualche anno piu tardi a produrre, ottenendo pian piano buoni risultati come la release su Protocol, come un’altro paio in arrivo prossimamente!

REEBS

Come vi sentite ad essere parte integrante della famiglia NMF da cosi tanto tempo? “Sicuramente è un grande onore visto che siamo un gruppo di amici con tanta passione ed affiatamento, che insieme sta crescendo sempre di più” Nuove produzioni e collaborazioni in arrivo? “A brevissimo uscirà un nostro EP su Universal, con un singolo piu radiofonico ed uno un pó piu spinto in collaborazione con il nostro amico SLVR. Altre produzioni sono in arrivo!

NOT FOR US (sostituisce MATTN)

Sei stato inserito all’ultimo momento in line up al posto di MATTN, che tipo di set andrai a proporre? “Suoneró il mio stile, diversa future bass ed oseró anche con un pó di psy-trance” Nuove produzioni e collaborazioni in programma? “Sto preparando un mio album di presentazione ed è in arrivo prossimamente una release per Universal. Ho instaurato una collaborazione con il giovane talento Marble che come altri credo sia molto promettente.

CESQEAUX

Cosa ne pensi del movimento trap/dubstep italiano? “Penso che l’Italia si stia evolvendo come si puó vedere dalla line up del grande Nameless Music Festival” Quali sono i tuoi artisti e la tue label preferite? “Sicuramente i miei amici Yellow Claw, grandi artisti con i quali mi divertiró insieme stasera qui al festival. Come label direi ovviamente la mia famiglia “Barong” e tutte le nuove realtà di qualità del genere”

MARNIK

Siete tra i maggiori esponenti italiani della scena, cosa vedete in Nameless Music Festival? “Un ritrovo, una famiglia, una realtà sempre piu grande che coinvolge moltissimi artisti ed addetti al settore italiani e non.”  Proporrete novità nel set di stasera? “Il nostro set conterrà nuove tracce tra cui una presentazione live del nuovo progetto con un giovane duo italiano ed un famoso rapper italiano. Il set partirà dai 108 BPM fino ad arrivare ai 180 bpm!”

img_0494

Siamo giunti al termine di NMF16, youBEAT ringrazia tutta l’organizzazione e gli artisti per quest’opportunità e per questi 3 giorni in quella che grazie a questo festival sta diventando una vera e propria “famiglia” del settore sempre piu solida ed importante!

Previous post

youBEAT racconta: Giorgio Moroder [Puntata #08]

Next post

NEW MusiCollage of the Week [6-12 Giugno 2016]

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *