Non è mai facile parlare di Kerri Chandler, o meglio, non è facile farlo stando composti seduti sulle proprie sedie.
Si, perché Kerri Chandler è uno di quei nomi che, anche se non vuoi, sa farti muovere come pochi altri e non solo perché ha alle spalle una storia ventennale a cui noi possiamo (e talvolta dobbiamo) rivolgersi ossequiosamente, ma perché quando si parla di Kerri Chandler si parla di un’istituzione che continua imperterrita a diffondere il proprio messaggio: quello dell’house music.

Iniziando all’ombra dello Zanzibar Club di New York e continuando con i primi successi su Atlantic Records, Kerri si è costruito una vera e propria reputazione da leggenda durante gli anni ’90 e ’00, dando una inedita svolta, più cupa e profonda, al classico suono house che infiammava i club della east coast dell’epoca, fino a consacrarlo come una delle figure più autorevoli del panorama mondiale.

Un messaggio che viene dal New Jersey, autentico, dal suono profondo che, in un momento di forte confusione dove non è raro rinvenire vecchie facce dell’house intente nel riciclarsi qualcosa di più moderno e artificioso (talvolta dannatamente innaturale), mette subito le cose in chiaro: “Io ci sono, e dal 1990 questa è la MIA musica”.

Il 2019 sarà sicuramente l’anno che consacrerà il ritorno dell’House Music, ed evidentemente i Magazzini Generali non si sono fatti cogliere impreparati, portando uno dei padrini della “Deep House” a Milano il prossimo 18 gennaio,  il quale avrà modo di prodigarsi in ben 4 ore di dj set offerto da Magazzini Generali & ClubNation insieme a Detroit Milano, seconda data di questa inedita collaborazione dopo aver portato Peggy Gou live lo scorso 30 Novembre.

La storia, che ciclicamente ritorna, è pronta a scuotere il dancefloor con i più energici groove nostrani, pronta ad avvolgerlo in quei tappeti armonici che solo la east coast sa offrirci.

EVENTO FACEBOOK

PREVENDITE:
MAILTICKET: https://bit.ly/2V1F7pY
XCEED – http://bit.ly/2PLNqlT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *