Gianluca Vacchi presenta “Wagliò” con il neo-melodico Alessio su Spinnin’ Records

Gianluca Vacchi by Dennison Bertram

Gianluca Vacchi è senza dubbio uno dei nomi più chiacchierati e seguiti sui social in questi ultimi due anni.
Laureato in Economia e Commercio, è figlio del fondatore dell’IMA, azienda di progettazione e produzione di macchine automatiche per la realizzazione e il confezionamento di cosmetici, farmaci e prodotti alimentari dove lavora fino a ventinove anni.

Poi la svolta con tre parole chiave, tre passioni che comincia a condividere su Instagram: danza, fitness ma soprattutto musica. Tra location fantastiche, modelle mozzafiato ed amici vip, i suoi contenuti “bucano” letteralmente gli schermi e lo portano in un vortice di una vera e propria esplosione mediatica. Il profilo Instagram ufficiale di Gianluca Vacchi conta ora 11,5 milioni di followers ed è uno dei profili italiani più seguiti nel mondo, rappresentato da uno degli hashtag ufficiali #gvlifestyle, che è anche diventato un brand di abbigliamento.

Dopo “Viento” e “Trump-It” sull’etichetta olandese Spinnin’ Records (prodotti insieme ai Merk & Kremont), la collaborazione “Love” con il cantante colombiano Sebastiàn Yatra (tra le canzoni dell’estate dei Mondiali 2018 con un video ufficiale che raffigura un pallone gigante ed alcune star del mondo del calcio tra cui Dani Alves, Falcao, James Rodriguez, Yerry Mina e Santiago Arias), e “Sigamos Bailando” con Luis Fonsi e Yandel,  continua il viaggio musicale di Gianluca Vacchi.

La magnifica Napoli ospita la realizzazione di “Wagliò“, terzo singolo su Spinnin’ Records che questa volta è una collaborazione, insieme ad una delle voci più apprezzate del panorama neo-melodico italiano: Alessio. Chitarra con richiami al flamenco, suoni proiettati alla prossima estate e l’ inconfondibile dialetto napoletano, sicuramente strano ed incisivo da ascoltare in un’uscita targata Spinnin’ Records. Il video ufficiale girato a Napoli ed alternato tra immagini animate a fumetto e reali raffigura i due artisti come supereroi in missione (anche nella loro versione “baby”).

STREAM / DOWNLOAD “WAGLIÒ”