DJ Mag Top100Djs 2018 – Trionfa MARTIN GARRIX per il terzo anno consecutivo

DJ Mag Top 100 Djs 2018 - Martin Garrix

Seguita dalle consuete critiche, solidi piazzamenti storici e colpi di scena, è ora pubblica la classifica DJ Mag Top 100 Djs 2018, che accoglie sul trono la giovane superstar olandese 22enne Martin Garrix per il terzo anno consecutivo, dopo aver conquistato nel 2016 l’accezione di “più giovane dj #1 al mondo”.
Con 1.2 milioni di voti provenienti soprattutto da USA, UK, Brasile, Mexico, Italia, Germania, Belgio, Olanda, Francia e Spagna, la classifica ha guadagnato circa 200mila voti rispetto al 2017.

Martijn Gerard Garritsen è stato premiato da Martin Carvell (DJ Mag Managing Director dal 2006) sul palco dell’Amsterdam ArenA in apertura del festival AMF2018 durante la conference annuale Amsterdam Dance Event, che in cinque giorni propone oltre 450 eventi con 2200 artisti in 115 locations, portando nella “Venezia olandese” oltre 350.000 tra appassionati ed addetti ai lavori.

In questi giorni cruciali, Martin ha presentato il suo libro LIFE = CRAZY e ha pubblicato il BYLAW EP (“Breach” con i Blinders, “Yottabyte”, “Latency” con Dyro, “Access” e “Waiting For Tomorrow” con Pierce Fulton e Mike Shinoda), una traccia al giorno durante la conference ADE 2018.

Nella Top10 non c’è stato un grande cambiamento, dato che il super duo belga Dimitri Vegas & Like Mike sono rimasti in seconda postizione, mentre Hardwell ha superato Armin Van Buuren conquistando il terzo posto (dopo aver annunciato il suo stop per i tour). Armin rimane comunque nella Top4, da oltre 13 anni.

Alla posizione #5 troviamo David Guetta, con un anno importante che vede l’uscita del suo settimo album “7”, seguito poi da Tiësto. La grande news nella Top 10 è Don Diablo, che guadagna quattro posti raggiungendo la posizione #7 confermandosi il top Future House DJ. Seguono poi Afrojack, Oliver Heldens e Marshmello, mentre escono Steve Aoki (#11) e The Chainsmokers (#31), dove quest’ultimi perdono 25 posizioni rispetto allo scorso anno.

Scorrendo le posizioni successive, fa commuovere la 15° posizione ricoperta dalla leggenda svedese Avicii, scomparso lo scorso 20 Aprile. Cercando i nostri artisti italiani, i primi che troviamo sono i Vinai alla posizione #26 (+6 rispetto all’anno scorso), freschi della loro collaborazione “Out of This Town” con Hardwell.

MATTN è la Highest New Entry di quest’anno alla posizione #72 mentre la super techno-girl Nina Kraviz debutta alla posizione #97. Altre new entry sono Breathe Carolina, NGHTMRE, Rave Republic, Slander, Cedric Gervais e KO:YU.
Oltre alla Kraviz, Il mondo Techno è pian piano sempre più presente nella chart con Adam Beyer, Marco Carola, Carl Cox e Richie Hawtin (#61 UP 19)

La Highest Re-Entry, alimentata in questo periodo da grande aspettativa e curiosità, è stata conquistata dal trio leggendario degli Swedish House Mafia (#63), soprattutto in questi giorni in cui compare un countdown sul loro sito ufficiale.

Tra gli UP più notevoli in Top50 troviamo Fedde Le Grand (#22 UP 17) e Nervo (#27 UP 15) ma soprattutto i Vini Vici, che passano dalla posizione #72 alla #34 conquistato il titolo di Highest Climbers del 2018, e i Cat Dealers che dalla #74 si posizionano 48esimi.
Analizzando invece i DOWN peggiori della Top50, oltre ai The Chainsmokers anche Alan Walker, Calvin Harris e Axwell /\ Ingrosso subiscono perdono diverse posizioni in classifica.

 

View this post on Instagram

The No.1 DJ as voted for by you, Martin Garrix! #Top100DJs

A post shared by DJ Mag (@djmagofficial) on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *