Artista e innovatore in costante evoluzione; sperimentatore e garanzia del panorama Techno italiano ed internazionale. Parliamo di Luca Agnelli, founder di “Etruria Beat“, tra le più importanti label e realtà underground.

Ecco la nostra top 10, basata sui supporti ricevuti e la data di uscita di ogni traccia.


10) 7 o’ Clock [Etruria Beat]

Primo EP rilasciato per Etruria Beat, ricco di sonorità Tech House.

9) Be Carefull in the Break [Etruria Beat]

Lontano 2012: collaborazione con Marco Faraone e settima release targata Etruria.

Between 2 Points Cover.

Recente è il suo guestmix per il “Between 2 Points” di Mark Fanciulli, full set qui.

8) Dark Moon [Safari Numerique]

Come da titolo, traccia dal sound minimale e oscuro pubblicata dalla britannica Safari Numerique, sub-label “digitale” della Safari Electronique.

7) Cassiopea [Etruria Beat]

Traccia vanitosa, proprio come la dea dalla quale prende il nome. Break articolato da vocal e reverb mitologici.

“Optical” 33 giri.
6) Optical [Desolat]

Stabs ipnotizzanti e groove corrente, traccia prodotta per Desolat, label di Loco DiceMartin Buttrich.

5) Solaris [Upon You Records]

Ritmo prettamente tech house e sound acid.

Side A dell’EP “Voltumna / Aplu”
4) Aplu [Etruria Beat]

Il nome deriva dal dio etrusco Aplu, divinità del fulmine, del tuono e del Sole. Traccia titanica, che esprime il forte legame verso la sua natia Toscana.

Side B “Porcelain (Luca Agnelli Remix)”
3) Moby – Porcelain (Remix) [Drumcode]

Release su Drumcode e remix per uno dei più importanti musicisti internazionali, Moby. So this is goodbye? 

Cover “Savior (Luca Agnelli Remix)
2) Felix Krocher – Savior (Remix) [Unrilis]

Remix sulla traccia di Felix Krocher, treno ad alta velocità.

“Elements 1”
1) Dynamic [Etruria Beat]

Neonata traccia, parte della compilation “Elements 1” e primo posto di diritto nella nostra TOP 10.


Luca Agnelli, live.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *