“Non la forza, bensì la perseveranza di un alto sentimento fa gli uomini superiori.” Il talento e il visionario.  Questa è la vera alchimia dei Bro BerriStefano ed Enrico Berretti, i fratelli della trap che puntano a suoni EDM “indefinibili” e a uscire dagli schemi, producendo qualcosa di diverso che li renda unici, riconoscibili tra la massa sempre più crescente dei giovani producers.

Solo qualche giorno fa, più precisamente il 17 gennaio su The Action/Iconic Time, i Bro Berri hanno pubblicato il loro video ufficiale del singolo “Strike“, un lavoro visionario e assolutamente da non perdere.

L’aggressione a Milano

Qualcuno però voleva che il video ufficiale di “Strike” non venisse pubblicato tanto da ricorrere alle “maniere forti”. Lo scorso dicembre, infatti, Enrico è stato vittima di una brutta aggressione a Milano proprio mentre stava lavorando a “Strike”. L’annuncio è arrivato direttamente dal fratello Stefano, attraverso i social del duo romano, confermando che qualcuno aveva malmenato Enrico e l’aveva intimato a non far uscire il video ufficiale dopo il successo ottenuto con “Strike” e le precedenti tracce. Un brutto gesto, forse dettato dall’invidia o dall’odio, che però non ha fermato i fratelli Berretti che si sono rimessi al lavoro per regalare ai loro fans il bellissimo e visionario video del loro successo “Strike”.

Chi sono i Bro Berri

Enrico è il talento in persona, accresciuto con migliaia di ore sulla tastiera e all’ascolto dei big dell’EDM, per scoprire cosa manca da realizzare. Stefano è il visionario che su catwalk e club in giro per il mondo accumula esperienze da riportare sullo spartito elettronico. Il minore dei fratelli, Enrico, produce le prime tracks nella sua stanza vista mare, a Civitavecchia. Le ascolta dieci, trenta, cento volte, poi le manda a Stefano ovunque si trovi nel pianeta, per i suoi servizi di alta moda: lui tesse relazioni con deejay e manager diventa il vero trampolino per le tracce arrivate dall’Italia, intrise di sounds mai banali che suggerisce al fratello. I Bro Berri hanno essenze complementari, grazie alle quali forgiano basi house trascinanti, linee di trap calibrate e piste elettroniche dirette come autostrade interstellari, archi inattesi che sostengono voci spaziali. I loro testi sono puliti; ci sono i ricordi, i valori, le ambizioni. Il progetto ispirato ad artisti del calibro dei Dvbbs e Swedish House Mafia, è nato nel 2015. Aprono l’unica tappa italiana di Timmy Trumpet; suonano in importanti club di Bangkok, Roma, Milano e Palermo; migliaia di giovani saltano e li applaudono sotto la consolle come si fa coi producers più celebri.

Su Panda Funk con “Listen”

Col singolo “Listen” firmano per l’etichetta americana Panda Funk; producono “Thai”, “BB SQVAD”, “Back In The Days” e “Double B”, singoli supportati da top djs e producers internazionali tra cui David Guetta, Steve Aoki e Martin Solveig.
Alimentano la loro energia reclutando squadre di coetanei per fare “rete”: la “BB SQVAD”, che oggi conta centinaia di followers in Italia e all’estero, condivide competenze di djs, organizzatori di eventi e artisti d’ogni tipo e d’ogni età, genera positività e voglia di sognare alla grande.

Il futuro?

Sicuramente più roseo che mai per i fratelli romani, ma ormai milanesi d’adozione. Siamo certi che continueremo a sentir parlare di loro per ancora molto tempo. Nel frattempo gustatevi il loro ultimo singolo “Strike” e, se non l’avete già fatto, andate a scoprirli sui loro sociale per diventare anche voi parte della “BB SQVAD”.

 


STREAM/DOWNLOAD
“STRIKE”:
iTunes / Apple Music – Google Play – Spotify – Deezer – Tidal – Rhapsody – Tim Music  – Kkbox

Bro Berri - Strike
Bro Berri – Strike

Follow Bro Berri:
Facebook
Instagram
YouTube

About Valerio Pennati

Giornalista pubblicista e studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere (corso di Linguaggio dei Media) presso l’Università Cattolica di Milano. Collaboro con la Redazione sportiva del “Giornale di Merate”, settimanale locale in provincia di Lecco. Appassionato di musica e di sport scrivo anche per “Agenti Anonimi”, sito di notizie legate al mondo del calcio. Follow me on Twitter!

View all posts by Valerio Pennati