Raramente si sentono nella stessa frase le parole “House” e “Africa”. Specialmente in una cultura occidentale come la nostra dove non è difficile trovare materiale musicale del genere.
Eppure lo scorso Venerdì, ai Magazzini Generali, appena Black Coffee è salito in consolle, queste due parole non sono mai entrate più in risonanza.

Ma partiamo dal principio: siamo a Cape Town, Sud Africa. L’anno è il 2003 e Nkosinathi Innocent Maphumulo, che ha appena adottato lo pseudonimo Black Coffee, viene scelto per partecipare alla Red Bull Music Academy.
Dopo quasi 10 anni di gavetta la sua carriera così decolla, e decolla alla grande.
Sebbene nel vecchio continente e nella scena mainstream il suo nome sia salito alla ribalta solo negli ultimi anni, il palmares di Black Coffee è impressionante: un doppio disco di platino in un mese con il DVD “Africa Rising”, un Dj Award come Breakthrough DJ Of The Year nel 2015, una menzione nel Guinness dei Primati per aver suonato per 60 ore di fila, 5 album e una residency all’ di Ibiza, solo per elencare qualche encomio. Scusate se è poco.

Nella scena House e Deep attuale pochissimi nomi possono essere accostati a quello di Black Coffee e quale occasione migliore per rivederlo in Italia se non durante la Milano Fashion Week? Magazzini Generali e Club Nation continuano la fortunata collaborazione che li ha portati in pochi mesi a chiamare all’ombra della madonnina artisti del calibro di Kerri Chandler e Peggy Gou.
Ai Magazzini ci si trova davanti a uno spettacolo multiculturale, sia davanti che dietro la consolle, tra turisti e stranieri venuti apposta per la Fashion Week, distinguibili da capi firmati e outfit eccentrici, e clubber navigati, Black Coffee mette tutti d’accordo con un mix che richiama la tribalità della sua terra mantenendo comunque una scelta musicale avveniristica, incorporando tutto il meglio della House Music ma lasciando il giusto spazio all’ascoltatore di primo pelo.

Una serata che non scorderemo facilmente, in attesa di vedere cosa tireranno ancora fuori dal cilindro Magazzini Generali e Club Nation.