Best of 2016: le migliori canzoni
Best of 2016: le migliori canzoni

Ultima puntata della nostra mini rubrica “Best of 2016”!
Dopo aver scelto i migliori artisti (leggi qui) e album (leggi qui), oggi andremo ad analizzare le migliori canzoni di quest’anno, scelte sempre dalla redazione di youBEAT. Abbiamo deciso anche di dividere l’annata per mesi e ad ognuno assegnare la miglior canzone, che è uscita in quel mese oppure che in quei giorni ha raggiunto la vetta delle più importanti classifiche.


Gennaio: RITON – RINSE & REPEAT

L’anno non poteva che aprirsi al meglio. La traccia Deep House del dj inglese Riton è risultato uno dei pezzi più suonati dell’anno nei migliori club del mondo! “Rinse & Repeat” ha ricevuto anche la nomination come “Best Dance Recording” ai Grammy di quest’anno.


Febbraio: FLUME FT. KAI – NEVER BE LIKE YOU

Si tratta del primo singolo estratto dell’album “Skin” e segna il ritorno del dj-producer australiano Flume. Il successo arriva subito, esce negli ultimi giorni di gennaio e a febbraio si piazza già davanti a tutti. Anche questo brano è candidato ai Grammy Awards per la categoria “Best Dance Recording”.


Marzo: KIDEKO & GEORGE KWALI – CRANK IT (WOAH!)

Considerato da tanti il brano rivelazione dell’anno: “Crank It” esce a marzo senza vocal e viene suonato da tutti i top djs e dalle migliori radio del mondo. A settembre esce anche la versione con il vocale di Nadia Rose e Sweetie Irie, un misto tra rap e house che fa riprendere di nuovo quota al brano.


Aprile: KUNGS VS. COOKIN’ ON 3 BURNERS – THIS GIRL

Successo planetario per il giovane dj francese Kungs che grazie a questo brano, in realtà pubblicato a metà febbraio, raggiunge le vette delle classifiche (specialmente in Italia dove vince anche il Coca-Cola Summer Festival 2016) solo con i primi raggi di sole di aprile.


Maggio: CALVIN HARRIS FT. RIHANNA – THIS IS WHAT YOU CAME FOR

Calvin Harris rilascia il suo primo brano dell’anno solo a maggio, ma giusto in tempo per essere tra i più suonati dell’estate 2016. La coppia Calvin Harris-Rihanna, come già sappiamo, è una coppia ben rodata e che ha funzionato al meglio in molte altre occasioni… Anche questa volta è stato così!


Giugno: DAVID GUETTA FT. ZARA LARSSON – THIS ONE’S FOR YOU

Il 2016 è anche l’anno degli Europei di Francia e chi se non David Guetta,  il dj francese più famoso al mondo, poteva produrre l’inno di questa manifestazione? Il brano vede la collaborazione della giovanissima cantante svedese Zara Larsson, già conosciuta durante l’anno per altri brani anch’essi molto suonati in radio.


Luglio: MAJOR LAZER FT. JUSTIN BIEBER – COLD WATER

Major Lazer ormai è diventato sinonimo di hit. Dopo i numerosi successi dei precedenti anni, i Major Lazer ritornano assieme al “bad boy” Justin Bieber e all’artista danese MØ per una super collaborazione che ha infiammato l’estate. La stesura del testo ha visto anche l’aiuto di Ed Sheeran e “Cold Water” è riuscita inoltre a superare il milione di vendite negli USA.


Agosto: THE CHAINSMOKERS – CLOSER + MARTIN GARRIX FT. BEBE REXHA – IN THE NAME OF LOVE

Scelta abbastanza scontata per il mese di agosto! Entrambi questi due singoli sono stati le canzoni dell’estate, ascoltate su tutte le spiagge, nelle principali discoteche e radio. Le due tracce sono uscite negli ultimi giorni di luglio, rispettivamente il 29 e il 28, riscontrando un vero e proprio successo! “Closer” ha raggiunto le oltre 900 milioni di visualizzazioni su YouTube, mentre “In the Name of Love” si è fermata ai 250 milioni, ma ha permesso a Martin Garrix di raggiungere la vetta della “Dj Mag Top 100 djs 2016”, diventando così il più giovane dj al mondo a conquistare il primo posto in questa speciale classifica.


Settembre: DJ SNAKE FT. JUSTIN BIEBER – LET ME LOVE YOU

Ben poco da dire anche su quest’altra traccia dell’estate 2016: Dj Snake ha colto ancora una volta nel segno, sfornando una produzione spettacolare e di successo, grazie anche alla voce di Justin Bieber. “Let Me Love You” è stata rilasciata ad agosto per il download digitale come terzo singolo estratto da “Encore”, il primo album in studio del producer francese. La traccia nel giro di un mese ha conquistato tutte le più importanti classifiche, raggiungendo le prime posizioni. Tra i premi troviamo due dischi d’oro e ben 7 di platino, tra cui anche quello italiano con più di 100.000 copie vendute.


Ottobre: THE WEEKND & DAFT PUNK – STARBOY

Anche “Starboy” sarà ricordato come uno dei singoli più belli del 2016! La collaborazione tra il cantautore canadese The Weekend e il duo francese dei Daft Punk è un vero e proprio successo: rilasciata a fine settembre, già ad ottobre si poteva sentire “Starboy” in tutte le maggiori radio internazionali. In poco tempo, grazie anche alla “mano magica” dei Daft Punk, il singolo ha conquistato tantissime persone, raggiungendo le oltre 400 milioni di visualizzazioni su YouTube. Infine “Starboy” ha permesso ai Daft Punk di raggiungere per la prima volta nella loro storia la prima posizione nella Billboard Top 100!


Novembre: KÖLSCH – GREY

Annata da incorniciare per il dj e producer danese Kölsch. La sua “Grey”, uscita a novembre, in poco tempo è risultata un vero e proprio successo. I suoi numerosi live estivi hanno anticipato l’uscita di questa traccia, molto apprezzata da tutti gli amanti della techno e non solo.


Dicembre: CLEAN BANDIT FT. SEAN PAUL & ANNE MARIE – ROCKABYE

La colonna sonora di questo inverno non può essere che “Rockabye” dei Clean Bandit. Il singolo, pubblicato a fine ottobre, ha raggiunto l’apice delle più importanti classifiche negli ultimi due mesi, consacrandosi come uno dei maggiori successi radiofonici invernali. Il successo del pezzo è dato sicuramente dal mix perfetto tra la musica melodica dei Clean Bandit e le voci del rapper giamaicano Sean Paul e della cantante inglese Anne Marie. “Rockabye” ha conquistato il disco d’oro in Italia e nel Regno Unito, senza dimenticare altri due dischi di platino nel giro di un paio di mesi.

a cura di Lorenzo Brescia e Valerio Pennati

Previous post

Best of 2016 - I 5 migliori album secondo youBEAT

Next post

Eric Prydz dedica "Lillo" ad un suo fan scomparso

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *